Corso di sceneggiatura – II livello – Roma

Dal SOGGETTO alla SCENEGGIATURA

Per maggiori informazioni scarica la brochure informativa

Sono in corso le selezioni per la XVIII edizione del corso di sceneggiatura di secondo livello​, già inaugurata dal produttore Nicola Giuliano sabato 28 ottobre 2017. La prima lezione sarà tenuta sabato 11 novembre 2017 da Heidrun Schleef, vincitrice della Palma d’oro a Cannes con “La stanza del figlio” di Nanni Moretti, e avrà come argomento il punto di vista. E’ prevista un’esercitazione pratica che coinvolgerà gli allievi.

Questa prima lezione del corso di sceneggiatura di secondo livello si svolgerà presso la nuova sede Live Alcazar, in via Cardinale Merry del Val 14, Trastevere. Ultimi posti disponibili.

Il corso è riservato a coloro che sono in possesso delle nozioni di base della scrittura di un film. I corsisti sono chiamati a unirsi spontaneamente in gruppi di due o tre persone, per sviluppare, a partire da un’idea, un soggetto per lungometraggio cinematografico. Successivamente i progetti sono trasformati, sotto la guida di docenti e organizzatori, in trattamenti di 40 pagine e infine in sceneggiature di 90-100 pagine, e sottoposti all’analisi del produttore Indigo Film, Nicola Giuliano, Premio Oscar per Miglior Film in Lingua Straniera per “La grande bellezza”. Una volta concluso il corso, le sceneggiature scritte dagli allievi saranno valutate anche da Gianni Chiffi e Consuelo De Andreis, dell’agenzia Volver, i quali sceglieranno i progetti migliori da sottoporre all’attenzione delle principali case di produzione cinematografica nazionali.

 

Programma dettagliato:

  • Il soggetto: forma, tono, struttura
  • La scaletta: cambiando l’ordine delle sequenze il prodotto cambia
  • La scelta del punto di vista. Il rovesciamento: “Il sesto senso”
  • Il trattamento: a che serve, quanto deve essere lungo, è meglio scriverlo in prima o in terza persona?
  • Analisi, costruzione e approfondimento psicologico dei personaggi
  • Protagonisti e comprimari
  • Come si costruisce una sceneggiatura di genere
  • Proiezioni di film e analisi con l’autore
  • Esercitazioni scritte in classe: soprattutto dialoghi
  • Scalettare a posteriori un film
  • Confronto tra la sceneggiatura di un film e il film girato e montato
  • Come riconoscere un film di genere
FrequenzaUn sabato ogni due settimane, dalle 09:00 alle 15:00
Durata20 lezioni da 6 ore ciascuna, per un totale di 120 ore
SediTracce, Live Alcazar, via Cardinale Merry del Val 14, Roma – Studio Di Mauro, via Annia 32, Roma – Indigo Film, via Torino 135, Roma
Prova di ammissionecolloquio con analisi del materiale, contenente almeno un soggetto per lungometraggio
Costo2.800 euro (iva inclusa), anche in 6 rate

Docenti del Corso di sceneggiatura – II livello – Roma

Giorgio Arlorio

Giorgio Arlorio
sceneggiatore

Heidrun Schleef

Heidrun Schleef
sceneggiatrice

Graziano Diana

Graziano Diana
sceneggiatore, regista e scrittore

Gino Ventriglia

Gino Ventriglia
story editor

Denis Rabaglia

Denis Rabaglia
sceneggiatore e regista

Nicola Giuliano

Nicola Giuliano
produttore cinematografico

Mario Sesti

Mario Sesti
regista, giornalista e critico cinematografico

Lascia le tue tracce:

Il tuo nome e cognome

La tua email

Oggetto:

Il tuo messaggio


I successi dei corsisti Tracce al 30° Premio Solinas

premio-solinas-30

La tata dei sogni, scritta da Tommaso Triolo e Serena Tateo e diretta da Matteo Giancaspro, vince la sezione La bottega delle Web Series dell’ultima edizione del Premio Solinas.

Nella stessa edizione del premio, Ezio Maisto si aggiudica una menzione speciale con la sceneggiatura Trattamento di fine rapporto, scritta con Paolo Cammarano e Ivan Russo.