Heidrun Schleef

Heidrun Schleef
sceneggiatrice
Sceneggiatrice brillante grazie al suo intuito per le storie, Heidrun Schleef è uno dei nomi di spicco del cinema italiano e tra quelli che non trascurano l’importanza dell’apporto ai giovani autori, perché il cinema di qualità possa trovare futuro. Heidrun Schleef firma pellicole dai grandi premi, tra tutte: La stanza del figlio, nel 2001 Palma d’oro al Festival di Cannes, David di Donatello, Nastro d’argento e Ciak d’oro per il Miglior Film, e Globo d’oro per la migliore Sceneggiatura, diretto ...

Nicola Giuliano

Nicola Giuliano
produttore cinematografico
Nicola Giuliano è il fondatore, insieme a Francesca Cima e Carlotta Calori, della società di produzione Indigo Film. Diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha lavorato come direttore di produzione e organizzatore per i registi Mario Martone, Stefano Incerti, Mimmo Calopresti, Pappi Corsicato, Antonio Capuani e Nanni Moretti. Ha prodotto vari documentari di successo, tra cui: Il passaggio della linea e La bocca del lupo (regia di Pietro Marcello, premio Caligari e Teddy Award al Festival di Berlino e Miglior ...

Mario Sesti

Mario Sesti
regista, giornalista e critico cinematografico
Una delle firme più autorevoli tra gli esperti di cinema, Mario Sesti è critico, giornalista e storico cinematografico, oltre che autore di film documentari, proiettati al Festival di Cannes, alla Mostra del Cinema di Venezia, al MoMA e al Guggenheim di New York. Dal 1998 al 2000 è stato responsabile del progetto CINEMA FOREVER, per il quale ha curato, fra gli altri, il restauro di Un maledetto imbroglio, La dolce vita, 8½, Umberto D., I vitelloni, Lo sceicco bianco, Francesco, ...

Andrea Molaioli

Andrea Molaioli
regista
Ha iniziato a lavorare nel cinema nel 1988, prima come assistente alla regia e poi come aiuto regista, collaborando con molti registi italiani, fra i quali Nanni Moretti, Mimmo Calopresti, Carlo Mazzacurati, Daniele Luchetti e Marco Risi. Dopo aver girato alcuni backstage di film e serie televisive, vari filmati istituzionali e il documentario Bandiera rossa, Borsa nera, prodotto dalla Sacher Film, esordisce nel lungometraggio nel 2007 con La ragazza del lago. Il film, scritto insieme a Sandro Petraglia, ispirato al ...

Graziano Diana

Graziano Diana
sceneggiatore, regista e scrittore
Scrittore versatile, la sua carriera spazia dal cinema d’autore alla televisione e alla narrativa. Agli esordi della sua carriera, da poco diplomatosi al Centro Sperimentale di Cinematografia, Graziano Diana collabora alla sceneggiatura di Maccheroni (1985) e La famiglia (1987), scrivendo con Ettore Scola, Furio Scarpelli e Ruggero Maccari. Segue una stretta collaborazione con Simona Izzo e Ricky Tognazzi, insieme ai quali firma Ultrà, Orso d’Argento al Festival di Berlino del 1991, La scorta (1993), Vite strozzate (1996) e Canone inverso ...

Gino Ventriglia

Gino Ventriglia
story editor
Gino Ventriglia lavora come story editor per le più importanti case di produzione cinematografiche e televisive: tra le altre Rai Cinema, Tao 2, Cattleya, Eagle Pictures, Istituto Luce, Italian International Films, Bavaria. La sua esperienza internazionale comincia dalla formazione, conseguendo un Master in Belle Arti in Regia e Sceneggiatura alla University of Southern California di Los Angeles, e si consolida negli anni con l’attività di tutoraggio presso i programmi europei di consulenza e sviluppo di sceneggiature del TorinoFilmLab – Script&Pitch, ...

Claudio Di Mauro

Claudio Di Mauro
montatore
Montatore di grande esperienza, Claudio Di Mauro mette la firma a oltre 100 lavori, esclusi gli esordi come montatore di pubblicità, serial e inchieste televisive e come regista di documentari. Il suo esordio come montatore cinematografico risale al 1987 con Soldati – 365 all’alba, regia di Marco Risi, con cui prosegue la collaborazione per Mery per sempre (1989) e Il muro di gomma (1991). Nel 1995 firma il montaggio per Un eroe borghese del regista Michele Placido e di Al ...

Antonio Capuano

Antonio Capuano
regista, sceneggiatore e scenografo
La filmografia di Antonio Capuano riflette la sua personalità eclettica di scenografo, pittore e autore e regista teatrale, televisivo e cinematografico. Titolare della cattedra di Scenografia all’Accademia delle Belle Arti di Napoli, dopo una gavetta in televisione come scenografo, esordisce come regista cinematografico nel 1991 con Vito e gli altri, tratto da una sua sceneggiatura premiata al Solinas nel 1988, vincitore del Premio Internazionale della critica di Venezia e del Nastro d’Argento per il Miglior Regista Esordiente nel 1992. Nel ...

Giorgio Arlorio

Giorgio Arlorio
sceneggiatore
Docente di grande esperienza, umana e cinematografica, Giorgio Arlorio ha cominciato a lavorare nel cinema come montatore. La passione per la letteratura l’ha avvicinato alla sceneggiatura e, dopo l’esordio nel 1959 (con Esterina, diretto da Carlo Lizzani), lo ha portato a collaborare con Age e Scarpelli, Rodolfo Sonego, Franco Solinas, Steno e Gillo Pontecorvo. L’ideale di sceneggiatura che incarna e che trasmette è la stessa che ha vissuto durante gli anni d’oro del cinema italiano: l’importanza della ricerca e della ...

Daniele Luchetti

Daniele Luchetti
regista e sceneggiatore
Daniele Luchetti comincia la sua carriera professionale nel cinema come assistente e aiuto regia per Bianca (1984) e La messa è finita (1985) di Nanni Moretti. È lo stesso Nanni Moretti che, con la sua casa di produzione Sacher FIlm, produce nel 2008 l’esordio alla regia Domani accadrà, commedia scritta con Franco Bernini, Angelo Pasquini e Sandro Petraglia, vincitrice del David di Donatello per il miglior film esordiente, del Globo d’oro per la miglior opera prima e della menzione Camèra ...

Emanuele Cecere

fonico
Diplomato in Tecnica del Suono presso il Centro Sperimentale di Cinematografia nel 1994, dopo aver lavorato come microfonista e vari cortometraggi e spot pubblicitari, tra cui uno diretto da Spike Lee, comincia la sua carriera da fonico per il cinema. Tra i tanti lungometraggi di cui ha curato il suono: Luna rossa, diretto da Antonio Capuano, in concorso al Festival del Cinema di Venezia 2001; Ballo a tre passi, diretto da Salvatore Mereu, vincitore della Settimana della Critica al Festival ...

Annalisa Forgione

Annalisa Forgione
montatrice
Annalisa Forgione nel 2000 torna come docente del corso montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia, dove aveva completato la sua formazione. Ha montato numerosi cortometraggi e documentari, tra cui: Meridionali senza filtro (2006), regia di Michele Bia, Miglior Cortometraggio al David di Donatello 2006; Bellisime2 (2007), regia di Giovanna Gagliardo, in concorso al Festival di Venezia 2006, sezione Orizzonti; Guinea pig (2007) regia di Antonello De Leo, Premio RIFF 2007. Ha firmato il montaggio dell’opera prima della regista Giorgia Cecere, ...

Francesco Bruni

Francesco Bruni
sceneggiatore e regista
Inizia la sua attività cosceneggiando il film Condominio di F. Farina; nel 1994, con La bella vita, inaugura il felice sodalizio con P. Virzì, con cui collabora ai film Ferie d’agosto, Ovosodo, Baci e abbracci, My name is Tanino, Caterina va in città, N (Io e Napoleone) e Tutta la vita davanti. Collabora anche (cosceneggiando con Heidrun Schleef) con il regista M. Calopresti, autore di La seconda volta, La parola amore esiste e Preferisco il rumore del mare. Ha inoltre ...

Denis Rabaglia

Denis Rabaglia
sceneggiatore e regista
Regista, sceneggiatore e produttore svizzero con origine italiane, Denis Rabaglia vanta una filmografia che riflette la sua doppia nazionalità. I suoi film Incidenti di percorso (commedia premiata con il Premio Max Ophuls 1994 in Germania e il Premio Futura 1995 per il Miglior Film TV Europeo) e Niente panico (commedia che gli vale il Premio del Migliore Film di Televisione Svizzero 2007) lo consacrano come uno dei più importanti registi svizzeri. Nel 2003 crea la società La petite enterprise, con ...

Mattia Torre

Mattia Torre
autore, sceneggiatore, regista
Fra i vari motivi per cui si inizia a pensare al cinema (e ad un corso di cinema) c’è sicuramente la volontà di esprimere un proprio punto di vista sulla realtà, un’idea, qualcosa che ancora non c’è. Un altro motivo diffuso e altrettanto valido, non lontano dal primo, è perché si è visto ed amato Boris, la serie televisiva che ha meglio saputo interpretare lo stato dell’arte della fiction italiana, rivoluzionandola. Sarebbe stato difficile non iniziare da qui, parlando di ...

Vladan Radovic

Vladan Radovic
direttore della fotografia
Vladan Radovic, classe 1970, è fra i direttori della fotografia più accreditati in Italia. Esordisce nel cinema nel 2004, firmando la fotografia di Saimir, di Francesco Munzi, col quale torna a collaborare prima ne Il resto della notte (2008) e poi in Anime Nere (2014), col quale si aggiudica il premio Miglior fotografia ai David di Donatello 2015 e la nomination ai Nastri d’Argento dello stesso anno. Se in Anime Nere i toni scuri della sua fotografia raccontano perfettamente il dramma di ...

Johanna Bronner

Johanna Bronner
costumista
Johanna Bronner ha un’esperienza internazionale di primo livello nel reparto cinematografico dei costumi. Nella sua carriera ha affiancato spesso la quattro volte Premio Oscar per i migliori costumi Milena Canonero, la più apprezzata nel suo campo a livello mondiale. Con questa ha lavorato in: Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004), di Wes Anderson; Ocean’s Twelve (2004), di Steven Soderbergh; Marie Antoinette (2006), di Sofia Coppola; I vicerè (2007), di Roberto Faenza. Al di là delle collaborazioni per Milena Canonero, Johanna Bronner ...

Luca Benedetti

montatore
Luca Benedetti ha esordito nel cinema nel 1987 con Fuga senza fine. Da allora si occupa della post-produzione cinematografica sia di finzione che di documentari. Della prima ricordiamo: Piovono Mucche (2002), di Luca Vendruscolo; Galantuomini (2008), di Edoardo Winspeare; Isole (2011) e Storie sospese (2015), di Stefano Chiantini; La trattativa (2014), di Sabina Guzzanti; firma alcuni film di Vincenzo Marra, quali  Tornando a casa (2001),  Vento di terra (2004), L’ora di punta (2007), Il gemello (2012). Con riguardo al montaggio di documentari ricordiamo Matera ...